La storia è lì

Di ritorno da un viaggio in Marocco mi sento di dire che lì la storia è rimasta impressa nella gente, negli occhi delle donne, nei gesti dei bambini. Ho avuto sensazioni strane in questo viaggio, di solito mi sento parte di un tutt'uno quando viaggio, sento la natura vicino a me, mi rilasso, mi sento parte di questa Terra, mente in Marocco mi sono sentita estranea, mi sono sentita ospite, mi sono sentita al di fuori di tutto come se il dialogo instaurato tra di noi fosse solo a scopo di "lucro". Ho sempre creduto che siamo tutti uguali ma lì ho trovato persone che non vogliono questo e me ne è dispiaciuto.
Gandhi diceva "La civiltà di un Paese si vede da come tratta gli animali" ... che dire del Marocco? Di sicuro non condividono questa frase di Gandhi.
Io guardavo, scrutavo, annusavo e non capivo, non capivo perchè si possa arrivare a certi fanatismi, perchè non ci si apre di più al mondo.
Comunque si impara così tanto nel viaggiare in fai da te, si sbatte la testa contro tante situazioni e si impara.




Post più popolari