Riflessioni di fine anno

Tutti, quando arriviamo a fine anno, facciamo delle riflessioni e ci rammentiamo i buoni propositi per l'anno nuovo. La maggior parte delle volte questi buoni propositi vanno a farsi friggere ma non smetteremo mai di impegnarci nel...rammentarli.
I miei buoni propositi per il 2013 non sono molti (riprendere in mano l'inglese che si sta arrugginendo e non va bene, riniziare yoga che mi rilassa e mi tiene in forma, risistemare il sito) mentre ho tanti sogni che vorrei realizzare ma che probabilmente andranno rimandati o forse non si realizzeranno mai.
Però mi domando se sia giusto rincorrere sempre qualcosa, ed il bello è che immediatamente la risposta viene formulata dalla mia mente: NO.
Non va per niente bene rimandare sempre a domani quello che vorresti fare oggi e che ti renderebbe felice (sempre limitato alle nostre possibilità, io, ad esempio, non ho mai desiderato l'impossibile); non va bene rinunciare a quel qualcosa solo perchè gli altri credono sia meglio così (gli altri vanno rispettati, ascoltati, ma dobbiamo decidere della nostra vita da soli, è, appunto, NOSTRA la vita); non va bene vivere una vita di "facciata", una vita che all'esterno è fatta di tutto quello che la società vuole si faccia ma che a te sta stretto. Dobbiamo vivere la nostra vita come desideriamo, dobbiamo essere orgogliosi delle nostre diversità.
I buoni propositi dell'anno nuovo o i tuoi sogni non devono per forza piacere a chi ti sta intorno, mettiamocelo in testa una volta per tutte, devono dare gioia a te!
Mi sto avvicinando sempre di più ai 40 anni, una bella età, certo, ma mi sono veramente scocciata che una piccola parte della mia vita sia condizionata da chi mi è vicino. Come mai alla mia età trovo ancora alcune persone che si permettono di giudicare le mie scelte?
Ecco, a questi punti ho solo un buon proposito per il 2013, cioè non accettare più certe frasi, non accettare più che le persone si permettano di dirmi cosa devo o non devo fare nella mia vita.
Chi mi ama deve mettersi in testa che ho la mia famiglia e la mia vita, e che mi sono sempre presa la responsabilità delle mie azioni...so che capiranno. Chi invece si permette di dire certe frasi e non mi conosce neanche bene, sappia che non userò mezzi termini, a consigli non richiesti o, ancor peggio, a giudizi sprecati riceveranno risposte all'altezza di tanta ignoranza.

2013 portami fermezza e tanto orgoglio, negli ultimi anni sono un pò svaniti.
Prometto che mi impegnerò a riprendere lo yoga, il mio inglese e aggiusterò il sito :)






Post più popolari