Cosa c'entro io con questo mondo

Sveglia sempre alla solita ora dal lunedi al venerdi, il sabato e la domenica ce la dormiamo, lo fanno anche i nostri due cani, Mach e Tyson, dei poltroni numero uno. Dal lunedi al venerdi sempre di corsa, lavoro, spesa, faccende e qualche ora di relax con le passeggiate all'aria aperta (se il tempo lo permette) e Agility con i nostri pelosi. La sera crolliamo sul divano.
Il sabato e la domenica a piacere (come i temi alle elementari).
Sette giorni su sette ci informiamo su quello che accade nel mondo tramite internet, quotidiani e chi più ne ha,  più ne metta, leggiamo, discutiamo, ci confrontiamo per migliorare la nostra vita, per capire quello che accade nel mondo e se possiamo fare qualcosa per gli altri (sotto qualsiasi forma: umana e animale) e per noi; corri, parli, urli, piangi, sorridi, ti incazzi, mediti, rifletti ed alla fine, ogni tanto, che pensiero spunta nella testa? "Cosa c'entro Io con questo mondo?".
Bhà, e chi lo sa?
Io no di certo, ci sono passati migliaia di filosofi prima di me, poche le risposte, alcune veramente fantasiose, ma la maggior parte non ci ha capito niente.

Io continuo a correre, scrivere, leggere, lavorare, sorridere, piangere, urlare, incazzarmi, sognare, amare perchè faccio parte di questo mondo, rovinato da noi umani, maltrattato dai cafoni e inneggiato da quegli umani (come me) che si sentono più cani che altro (in senso positivo).
Abbiamo sempre bisogno di risposte, forse sarebbe meglio smettere di farci tutte queste domande, di una cosa sono certa: siamo troppi umani su questa Terra.


Post più popolari