FANCULO...di cuore

⏫⏫⏫

In queste ultime due settimane ho scoperto tante, tante cose e sì, può accadere di cambiare così velocemente e sì, può accadere di aver voglia di essere se stessi senza obblighi di  filtri sociali ed occasionali, in base a chi hai davanti.
La vita vera è altro, i dolori veri sono altri, le persone vere sono come quella piccola donna siciliana con sulle spalle tutto il peso di una vita di merda, fortuna averla incontrata. Due settimane, solo due settimane ed ho aperto gli occhi, il dolore fa aprire gli occhi, la paura fa aprire il cervello. Altro che yoga, libri zen, cibi sani, massaggi, dieta trombetta e funiculì. Andate a fanculo, la Serena buona, accomodante, che vuole sempre evitare di offendere, quella sempre pronta ad ascoltare TUTTI è morta, esiste per pochissimi, non che sia una fortuna ma è cosi. La Serena che tace per tenere la barca pari, si è volatilizzata, la Serena che trattiene le lacrime "perchè non si fa, bisogna avere un contegno" puff, sparita. Serena non ha bisogno di finte amicizie, quelle che ti vomitano addosso tutti i loro problemi, ma anche tutte le loro belle conquiste lavorative e/o familiari e poi, quando tu hai bisogno, non ci sono mai, spariscono, chissà che fine avranno fatto. Quelle persone che sembra abbiano scoperto chissà cosa dalla vita e poi non hanno il coraggio di cambiare una virgola di ciò che non gli va, rimanendo in bilico tra finzione e comodità.
In queste due settimane ho incontrato una donna piccolissima e gracilissima, un elettrofisiologo cardiologo, un cardiologo, due ingegneri, due infermieri tutti con le ali ed il camice verde, ho incontrato la passione, l'intelligenza, la voglia di scoprire e scoprirti, la voglia di farti star bene perchè non eri solo un numero ma una persona con i suoi sorrisi ed i suoi dolori. Loro mi hanno cambiato in due settimane, ma nel cervello, negli occhi che vi guardano. Ho incontrato il mondo vero ed è proprio per quello che oggi non sono più la Serena di 14 giorni fa.
Fanculo con il cuore.

Post più popolari